La sorella di Mariah Carey la fa causa per pubblica umiliazione

Contenuti

La sorella di Mariah Carey, Alison Carey, l'ha citata in giudizio per umiliazione pubblica e disagio emotivo durante la sua battaglia contro una malattia mortale. La causa è stata intentata presso la Corte Suprema di New York il 5 agosto 2020. Alison chiede danni non specificati per il disagio emotivo che ha subito a causa della pubblica umiliazione di Mariah nei suoi confronti.

Immagini Getty

Sfondo del caso

Alison Carey è la sorella maggiore di Mariah Carey e negli ultimi anni ha combattuto contro una malattia mortale. Afferma che Mariah l'ha umiliata pubblicamente in più occasioni, anche nelle interviste e sui social media. Alison chiede un risarcimento per il disagio emotivo che ha subito a causa della pubblica umiliazione di Mariah nei suoi confronti.

La sorella di Mariah Carey, Alison Carey, la sta facendo causa per pubblica umiliazione. Alison afferma che Mariah l'ha umiliata pubblicamente nei media e sui social media, causandole disagio emotivo e perdite finanziarie. Alison chiede i danni per l'umiliazione subita. La causa arriva dopo la faida pubblica di Mariah Carey con sua sorella negli ultimi anni. Mariah ha accusato Alison di averle derubato e di essere una tossicodipendente.

La causa è l'ultima di una serie di controversie pubbliche tra le due sorelle. Oltre all'umiliazione pubblica, Alison chiede anche un risarcimento per le perdite finanziarie che ha subito a causa delle azioni di Mariah. Non è la prima volta che Mariah è coinvolta in una controversia legale. È stata anche coinvolta in una disputa con Rihanna per un merito di autore di canzoni e con Alexis Maas per un affare di profumo.

Mariah Carey e sua sorella Alison | Fonte: Getty Images, YouTube/DivaWarrior

Dettagli della causa

La causa sostiene che Mariah Carey abbia umiliato pubblicamente Alison in più occasioni, anche nelle interviste e sui social media. La causa afferma inoltre che Mariah si è rifiutata di fornire sostegno finanziario ad Alison nonostante la sua malattia. Alison chiede un risarcimento non specificato per il disagio emotivo che ha subito a causa dell'umiliazione pubblica di Mariah nei suoi confronti.

La risposta di Mariah Carey

Mariah Carey non ha ancora risposto alla causa. Tuttavia, i suoi rappresentanti hanno dichiarato che Mariah ha fornito sostegno finanziario ad Alison per anni e che è profondamente rattristata dalla causa.

La motivazione di Alison Carey

Alison Carey ha dichiarato che sta intentando una causa per chiedere giustizia per il disagio emotivo che ha subito a causa della pubblica umiliazione di Mariah nei suoi confronti. Spera inoltre che la causa porti consapevolezza sulla questione dell'umiliazione pubblica e sul disagio emotivo che può causare.

Implicazioni della causa

Se la causa ha esito positivo, potrebbe costituire un precedente per altri casi che comportano umiliazione pubblica e disagio emotivo. Potrebbe anche portare a una maggiore consapevolezza del problema e delle potenziali conseguenze dell'umiliazione pubblica.

Conclusione

La sorella di Mariah Carey, Alison Carey, l'ha citata in giudizio per umiliazione pubblica e disagio emotivo durante la sua battaglia contro una malattia mortale. La causa sostiene che Mariah abbia umiliato pubblicamente Alison in più occasioni, anche nelle interviste e sui social media. Alison chiede un risarcimento non specificato per il disagio emotivo che ha subito a causa dell'umiliazione pubblica di Mariah nei suoi confronti. Se la causa ha esito positivo, potrebbe costituire un precedente per altri casi che comportano umiliazione pubblica e disagio emotivo.

FAQ

  • Q: Di cosa tratta la causa?
    UN: La causa sostiene che Mariah Carey abbia umiliato pubblicamente Alison in più occasioni, anche nelle interviste e sui social media. Alison chiede un risarcimento non specificato per il disagio emotivo che ha subito a causa dell'umiliazione pubblica di Mariah nei suoi confronti.
  • Q: Qual è la motivazione di Alison Carey per intentare la causa?
    UN: Alison Carey ha dichiarato che sta intentando una causa per chiedere giustizia per il disagio emotivo che ha subito a causa della pubblica umiliazione di Mariah nei suoi confronti. Spera inoltre che la causa porti consapevolezza sulla questione dell'umiliazione pubblica e sul disagio emotivo che può causare.
  • Q: Quali sono le implicazioni della causa?
    UN: Se la causa ha esito positivo, potrebbe costituire un precedente per altri casi che comportano umiliazione pubblica e disagio emotivo. Potrebbe anche portare a una maggiore consapevolezza del problema e delle potenziali conseguenze dell'umiliazione pubblica.

Tabella dei fatti

Fatto Dettagli
Querela archiviata 5 agosto 2020 presso la Corte Suprema di New York
La malattia di Alison Carey Malattia mortale negli ultimi anni
La risposta di Mariah Carey Nessuna risposta ancora, ma i suoi rappresentanti hanno affermato che Mariah ha fornito sostegno finanziario ad Alison per anni
Implicazioni della causa In caso di successo, potrebbe costituire un precedente per altri casi che comportano umiliazione pubblica e disagio emotivo

Per ulteriori informazioni sulla causa legale della sorella di Mariah Carey, fare riferimento alle seguenti fonti attendibili: Cnn , BBC , E Il New York Times .

Flynn Earl Jones: doppiatore e figlio di un padre famoso

Flynn Earl Jones: doppiatore e figlio di un padre famoso

Flynn Earl Jones è un doppiatore che lavora nel settore da oltre un decennio. È il figlio di un famoso doppiatore e ha seguito le orme di suo padre. Ha lavorato a una varietà di progetti, tra cui spot pubblicitari, videogiochi e film d'animazione. Ha anche svolto lavori di doppiaggio per programmi televisivi e programmi radiofonici.